Pulizia impianto riscaldamento ad acqua surriscaldata

La pulizia di circuiti ad acqua surriscaldata di grande volume è una operazione complessa: le alte temperature in gioco rendono difficoltosa una procedura di pulizia in marcia (in primo luogo per il lunghi tempi necessari alla pulizia dei filtri magnetici, che devono essere raffreddati onde evitare rischi di scottature per gli operatori) mentre i tradizionali lavaggi acidi risultano essere di esecuzione pericolosa e complessa nonchè economicamente gravosi.

Le procedura di lavaggio off line, in condizioni non aggressive, offrono una alternativa estremamente efficace, di facile esecuzione ed economicamente convenienti.

Nella nostra community è disponibile un case study relativo alla pulizia off line di un circuito ad acqua surriscaldata del volume di 50 mc impiegato per il controllo delle temperature di processo in una sito industriale che produce pasta secca.